Area Clienti


I servizi relativi a quest’area sono destinati ai clienti di Halnet in possesso di username e password relative ai vari servizi.
Se non conosci il tuo username e la tua password contattaci telefonicamente (0546/668157) o via e-mail (info@hln.it).


WebMail

Per consultare la tua posta elettronica online o configurare una risposta automatica quando arriva un messaggio nella tua casella.

WebMail PEC

Webmail di LegalMail per chi ha la posta certificata.

Assistenza remota

Per usufruire del servizio di assistenza remota i clienti devono contattare il nostro servizio di Assistenza Tecnica e poi, quando viene richiesto dall’operatore, eseguire il programma scaricabile da questo link.


ScambioDati

Scambia i tuoi file con chi vuoi tu.

GeoLocator

Controlla la posizione GPS dei tuoi dispositivi Android e confrontala con un elenco personalizzato di punti di interesse.

Ticket di assistenza

Se hai un account di assistenza, puoi aprire un ticket collegandoti al nostro sistema di ticketing.

Domande frequenti
Non riesco a spedire posta tramite Libero/InWind a certi domini

È successa la stessa cosa che avvenne tempo fa con Fastweb: alcuni server di posta del dominio libero.it sono finiti nelle liste antispam di SpamCop.

Ogni provider di servizi email (tra cui anche noi ovviamente), utilizza un software antispam. Un software antispam serve per identificare eventuali messaggi di posta indesiderata, attraverso analisi del testo, e segnalarli come tali affinché questi vengano automaticamente bloccati senza intasare la casella di posta dell’utente.

Per identificare con precisione il maggior numero di email spam e filtrare, è necessario mantenere una lista centralizzata di definizioni. Questa lista viene costantemente aggiornata e mantenuta da fornitori di terze parti come SpamCop che è uno dei più autorevoli e utilizzato al mondo. All’interno della lista vengono identificati con indirizzo IP e nome host, i numerosi server da cui spesso viene inviato spam. Libero è uno di questi. In particolare al momento il server outrelay1.libero.it è presente nella lista SpamCop.

La conseguenza principale è quella che diventa impossibile ricevere posta se il mittente scrive dal dominio @libero.it (in particolare se utilizza il relay SMTP outrelay1.libero.it).

La situazione non può essere risolta a livello globale perché se quel server è nella lista di SpamCop significa che è un server dal quale molto spesso viene inviato spam. Purtroppo anche gli utenti legittimi che si trovano per caso ad utilizzare lo stesso server ci rimettono.

La soluzione più ovvia a lungo termine è evitare di utilizzare account di posta gratuiti e rivolgersi a un servizio di posta professionale.

Per ovviare al momento la situazione, basta chiedere a chi vi invia mail tramite libero, di utilizzare un servizio di posta professionale o quantomeno un SMTP noto che non finirà mai nelle blacklist come Gmail.

Quanto spazio ho a disposizione per ogni indirizzo email?

Ogni mailbox può contenere messaggi per un volume complessivo di 1 GB. Non ci sono limitazioni sul numero di messaggi mentre il limite massimo per singolo messaggio è di 20 MB.

Nota: i file allegati, quando vengono inviati via email vengono codificati secondo lo standard MIME, in termini pratici questo vuol dire che diventano più grandi di quanto non lo siano originariamente, quindi se ci sono degli allegati e la loro dimensione complessiva è vicina al limite questi potrebbero superarlo in fase di invio e quindi scartati.

Nel caso di un messaggio che supera le dimensioni massime, il mittente viene avvisato con un messaggio di ritorno.

Guide ai nostri servizi

In questa pagina puoi trovare i manuali utente (in formato PDF) per l’utilizzo di alcuni dei nostri servizi Internet. (altro…)

Cos’è la posta elettronica certificata (PEC)
La posta elettronica certificata (PEC) è uno strumento che ci permette di inviare messaggi di posta elettronica che hanno lo stesso valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno.

Il funzionamento di una PEC è il medesimo di una casella di posta tradizionale; quello che cambia è il meccanismo di comunicazione che nella PEC si distingue per l’invio di alcune ricevute da parte dei gestori di posta.

COME FUNZIONA:
All’invio di una mail certificata, il mittente riceverà una ricevuta, da parte del gestore di posta, che costituirà valore legale della avvenuta spedizione del messaggio, con indicazioni relative alla data e all’ora della trasmissione. Allo stesso modo, non appena il messaggio sarà consegnato nella casella di posta del destinatario, il mittente riceverà una notifica della avvenuta consegna, sempre indicando data e ora.

Qual è il mio indirizzo IP?

Visita questa pagina per sapere l’indirizzo IP pubblico con cui vieni visto dal nostro sito.

© Copyright - Halnet S.r.l. - Partita IVA: 01473080396 - Capitale sociale 50.000€ i.v.   -   Icons by Axialis Team